Analitica / Analitica speciale / 

Vitamine

Vitamine

Le vitamine sono composti, di cui il corpo ha bisogno per svolgere le sue funzioni vitali. L’organismo tuttavia non è in grado di sintetizzarle, o almeno non in quantità sufficienti.

Proprio perché l’organismo non è in grado di sintetizzarle, le vitamine devono essere assunte con gli alimenti. Un’eccezione è costituita dalla “vitamina D”, anche se talvolta – a causa delle condizioni di vita della civiltà moderna – è necessario integrarla, almeno in parte. Le vitamine hanno un’elevata variabilità strutturale e biologica, sono micronutrienti essenziali per il metabolismo e intervengono in numerosi processi vitali fondamentali. Spesso lo sviluppo di un quadro morboso è un processo che dura anni, le carenze vitaminiche possono manifestarsi con segnali aspecifici. La determinazione delle concentrazioni vitaminiche, perciò, può fornire importanti informazioni sullo stato di approvvigionamento dell’organismo; le carenze possono quindi essere contrastate in modo tempestivo. In generale, l’offerta insufficiente o carente di sostanze nutritive essenziali attraverso l’alimentazione è rara nell’Europa centrale, poiché sono disponibili alimenti adeguatamente ottimizzati. Possono tuttavia verificarsi delle carenze in quei gruppi di persone che assumono troppo poche vitamine o le consumano in modo eccessivamente rapido. Le carenze vitaminiche sono causate, tra l’altro, da:

  • malnutrizione, in particolare nelle persone anziane;
  • restrizioni alimentari, ad es. in caso di esclusione di alimenti di origine animale;
  • assunzione ridotta e malassorbimento, ad es. dopo le operazioni bariatriche (riguarda tutte le vitamine);
  • in caso di sovrappeso, perdita causata dallo stoccaggio nel tessuto adiposo;
  • aumento del fabbisogno dovuto a crescita, gravidanza e allattamento;
  • aumento del consumo a causa di processi infiammatori;
  • disturbi metabolici genetici.

Metodi

Più volte a settimana offriamo una diagnostica completa per lo screening del deficit vitaminico con metodi di routine di alta qualità. Tramite HPLC, HPLC-MS o l’immunodosaggio, effettuiamo la determinazione diretta delle singole vitamine: le vitamine liposolubili A, C, D, E, K1 e K2 e quelle idrosolubili B1, B2, B6, niacina (B3), acido pantotenico (B5), biotina (B7), acido folico (B9). Il pacchetto di carenza di vitamina B12, che è il parametro principale dell’anemia negli anziani, prevede la diagnosi in fasi successive con la proteina legante HoloTC e l’acido metilmalonico (MMA). La vitamina D viene monitorata nella sua forma 25-OH vitamina D; il metabolita attivo, l’ormone 1,25-diidrossi vitamina D è necessario solo in situazioni speciali (ad es. in caso di insufficienza renale).

Per richiedere i livelli di vitamine desiderati è possibile utilizzare la richiesta d’analisi «generale» (pagina 2, colonna centrale, vitamine). La versione attuale può essere ordinata presso il nostro laboratorio.