Selenio



< Segale, g12
Selenio negli eritrociti >

Selenio

Sinonimo
Se
Indicazione
Diagnosi del metabolismo del selenio, in particolare della carenza di selenio. Carico di selenio.
Materiale / Quantità
siero / 300 µl
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 7 Giorni
Frigorifero (5-8 °C): 14 Giorni
Congelato (-20 °C): 12 Mesi
Metodo / Produttore
ICP/MS Inductively coupled plasma mass spectrometry / Inhouse
Max. coefficiente di variazione
6.7 %
Variazione biologica
12.0 %
Unità
µmol/l
Valore di riferimento
Età
Valore di riferimento
Unità
0 - 4 Monate 
0.23 - 0.81
BAT (SUVA): < 2.00 µmol/l
Per definizioni si veda risch.ch
 
µmol/l 
4 - 12 Monate 
0.41 - 1.28
BAT (SUVA): < 2.00 µmol/l
Per definizioni si veda risch.ch
 
µmol/l 
1 - 3 Jahre 
0.74 - 1.47
BAT (SUVA): < 2.00 µmol/l
Per definizioni si veda risch.ch
 
µmol/l 
3 - 18 Jahre 
0.88 - 1.54
BAT (SUVA): < 2.00 µmol/l
Per definizioni si veda risch.ch
 
µmol/l 
>= 18 Jahre 
0.94 - 1.77
BAT (SUVA): < 2.00 µmol/l
Per definizioni si veda risch.ch
 
µmol/l 
Frequenza
Giornaliera (durante gli orari di apertura)
Interpretazione
Il selenio è un oligoelemento essenziale. Grazie al selenio si formano le selenoproteine che hanno un effetto protettivo contro lo stress ossidativo. Una carenza di selenoproteine è associata con l'insorgenza di malattie infiammatorie, come ad es. arteriosclerosi, Hashimoto o genesi dei tumori. Inoltre si sta studiando se una carenza di selenio (ridotta formazione di deiodasi e glutatione perossidasi) possa essere una (con)causa di malattie tiroidee.
Antagonisti tossici: mercurio.
In caso di aumento dei valori di un antagonista tossico è necessario prestare attenzione a un apporto sufficiente dell'oligoelemento corrispondente.
Elevati livelli degli oligoelementi zinco e cromo possono portare a bassi livelli di selenio a causa delle interazioni.
Tariffa
105.00 TP
RI-Code
SE
Ultima modifica
22.04.2020

< Segale, g12
Selenio negli eritrociti >