Cadmio urinario



< Cadmio
Caffè, f221 >

Cadmio urinario

Sinonimo
Cd nell'urina.
Indicazione
Analisi del sovraccarico di cadmio, intossicazione da cadmio.
Parametri d'analisi
Cadmio urinario
Materiale / Quantità
1a urina del mattino / 500 µl

Mat. alternativo
urina delle 24h
Stabilità
Temperatura ambiente (fino a 25 °C): 28 Giorni
Frigorifero (5-8 °C): 28 Giorni
Congelato (-20 °C): 12 Mesi
Metodo / Produttore
ICP/MS Inductively coupled plasma mass spectrometry / Inhouse
Max. coefficiente di variazione
6.8 %
Valore di riferimento
Analyse
Età
Valore di riferimento
Unità
Cadmio urinario 
0 - 14 anni
< 1.8 
nmol/l 
  
14 - 120 anni
< 7.1 
nmol/l 
 
BAT (SUVA): < 5.0 nmol/mmol Crea (<5.0 ug/g Crea)

Für Definitionen siehe risch.ch 
nmol/mmol Kr. 
Frequenza
2x settimana
Nota
La concentrazione dell'analita viene determinata anche come rapporto sul valore di creatinina urinaria, che viene quindi automaticamente misurata.
Per i fumatori (anche ex fumatori) spesso si individuano valori superiori.
Interpretazione
Le fonti principali di assunzione sono rappresentate dai generi alimentari. In particolare i fumatori assumono quantità di cadmio notevolmente superiori tramite il fumo del tabacco (ca. 0.1 µg per sigaretta).
L'esame del sangue dà indicazioni in merito a un'intossicazione acuta da cadmio (da giorni a settimane). L'esame delle urine al contrario rispecchia un livello cronico.
Altri test
Cadmio sanguigno.
Letteratura
Autori: Umweltbundesamt
Titolo: Stoffmonographie Cadmium
pubblicazione: Bundesgesundhbl., Bd. 41 (5), (1998), 218-226
Web link: https://www.umweltbundesamt.de/sites/default/files/medien/3[...]nte/cdmono.pdf
Tariffa
105.00 TP, 2.50 TP
RI-Code
CDU
Ultima modifica
28.04.2020

< Cadmio
Caffè, f221 >